Basket: la Vis Reggio a caccia della settima vittoria consecutiva contro il Pollino

I co-allenatori della Vis Checco D'Arrigo e Fabio FarinaConfermare il primato in classifica, mantenere l’imbattibilità stagionale e offrire un buon basket al cospetto dei propri sostenitori. Questo il triplice obiettivo che la Vis Reggio Calabria persegue domani al PalaBotteghelle contro il Pollino Basket, compagine relegata nei bassifondi della classifica e reduce da quattro sconfitte consecutive. Un classico “Golia” contro “Davide”, un testa/coda che sulla carta non dovrebbe avere storia. I bianco/amaranto del duo D’Arrigo/Farina veleggiano col vento in poppa, in cerca della settima vittoria di fila in questo sfavillante avvio di torneo. La loro è una marcia inarrestabile, frutto di una superiorità tecnica e atletica che, al momento, solo il Val Gallico riesce a limitare, affiancando Stracuzzi e compagni in vetta alla graduatoria.
Stanno tutti bene in casa Vis, tranne Cedro. Il centro classe 1995, assente nelle due ultime gare di campionato, dovrà rimanere lontano dai parquet ancora per un po’ a causa di una brutta tonsillite che lo affligge da una decina di giorni. Il suo rientro è previsto non prima di dicembre.
Emilio Gerardis, under di belle speranze della Vis, presenta così il match di domani: “Siamo reduci da una settimana intensa di allenamenti in cui abbiamo lavorato molto sulla parte atletica e fisica, soprattutto sulla corsa e sulla rapidità. Il Pollino Castrovillari, a dispetto della classifica deficitaria, non va sottovalutato, così come tutte le squadre che, quando giocano contro di noi, daranno il 101% pur di poter mettere in difficoltà la capolista. Ci attende sicuramente una gara dura, non dovremo avere cali di tensione”.
La palla a due è fissata alle ore 18 di domani.
Arbitrerà la coppia tutta reggina composta da Salvatore Comerci e Alessio Mafrici.