Basket A2, Viola-Agropoli 77-85: le pagelle di StrettoWeb

Non arriva la scossa per la Viola dopo l’esonero di coach Benedetto, Agropoli passa al PalaCalafiore

12285804_10207229473528037_1882289701_nLa Viola non riesce a sbloccarsi e al PalaCalafiore subisce un’altra sconfitta, questa volta contro Agropoli. Il cambio in panchina con l’esonero di coach Benedetto non ha portato i frutti sperati, inizio come al solito sottotono per i neroarancio che già dai primi minuti si sono trovati in svantaggio. La reazione non è bastata, la situazione in classifica per la Viola è difficilissima con l’ultimo posto, adesso la società sarà chiamata ad una scelta importante, quella del nuovo coach.

Basket A2, Viola-Agropoli 77-85: le pagelle di StrettoWeb

Freeman voto 5,5: La migliore condizione fisica è ancora lontana ed è normale dopo l’infortunio. In alcuni momenti della gara vuole risolvere da solo la gara, non è ancora lucido.

Rullo voto 6: Nelle ultime partite è uno dei più positivi, anche oggi dimostra ancora di essere un giocatore importante per la Viola. E’ il miglior realizzatore neroarancio e fa vedere buone giocate.

Crosariol voto 5: In leggero miglioramento dopo l’ultima, negativa prova contro Roma. E’ ancora lontano dagli standard che aveva abituato nelle prime giornate.

Dobbins voto 6: Si è integrato bene con la realtà della Viola e può risultare un uomo decisivo per il proseguo del campionato. In difesa fa la differenza, deve crescere.

Mordente 5,5: Ancora troppo poco per un giocatore che è arrivato come il grande colpo della società. La scossa passa anche da lui, ma il tempo sta per finire.

Lupusor 5,5: Difficile aspettarsi di più dalla gara di oggi, Non è decisivo come nei primi match ma ci mette sempre il cuore.

Brackins voto 6: Cresce partita dopo partita ed il match di oggi è incoraggiante. Deve lavorare molto in fase difensiva.