Alluvione nel reggino: 20 giorni di lavoro per riaprire il tratto di statale 106 distrutto

Il Prefetto Sammartino conferma che l’Anas e la Rete Ferroviaria Italiana stanno lavorando per il ripristino dei principali collegamenti del territorio

alluvioneDopo i tragici eventi alluvionali dei giorni scorsi, che hanno coinvolto il territorio reggino; il Prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino ha affermato, durante una conferenza stampa, che “Anas e Rete Ferroviaria Italiana stanno lavorando per il ripristino delle principali dorsali di collegamento del territorio”. Inoltre, ha aggiunto che “l’Anas e’ gia’ al lavoro al chilometro 122 della statale 106, ma saranno necessari circa 20 giorni di lavoro. Stessi tempi per riaprire, almeno a senso unico alternato il tratto di statale 106, in corrispondenza del viadotto Allaro dove sono stati consegnati i lavori per la demolizione di due campate pericolanti”. Dopo i tragici eventi è stato precisato, che decine di uomini sono già a lavoro per ripristinare la linea ferroviaria ionica, soprattutto tra Bruzzano, Ferruzano e Melito di Porto Salvo. ” E’ risolta invece la criticita’ sulla statale Scilla – Bagnara Calabra. A San Roberto, dove in questi giorni l’Enel ha attivato 4 gruppi elettrogeni, quattro dei quali gia’ sp