Allarme terrorismo, appello del Conapo ad Alfano: “non sottovaluti rischio attacchi chimici”

terrorismo“Il ministro dell’Interno Alfano sbaglia se sottovaluta il rischio di attacchi chimici e batteriologici. E’ una materia che non lascia margine di errore. Il contrasto al terrorismo non convenzionale deve essere organizzato per tempo e non aspettare di avere l’emergenza in casa”. Lo scrive in una nota il segretario generale del sindacato dei vigili del fuoco Conapo, Antonio Brizzi, commentando le dichiarazioni di Alfano, rilasciate al termine del consiglio straordinario Ue della Giustizia e degli Affari interni convocato dopo gli attentati di Parigi. “Alfano – prosegue Brizzi – venga nei comandi dei vigili del fuoco a verificare di persona quale è la vera situazione della difesa civile affidata ai vigili del fuoco mediante i nuclei Nbcr, con organici ridotti all’osso ed attrezzature scadute e mai rinnovate a causa dei tagli. Male poi che il governo pretenda di dare un aumento contrattuale di soli 7 euro al mese a chi deve rischiare la vita per queste cose! Serve subito un ingente investimento per i vigili del fuoco e per la sicurezza in generale, perché la difesa civile della popolazione italiana deve essere una priorità”.