A Roma il debutto di “Azione Nazionale”, il nuovo movimento di Scopelliti. Inno di Mameli e Marsigliese al Teatro Quirino

12310686_586011161556481_638096798921854844_nSulle note dell’Inno di Mameli e della Marsigliese si è aperta la prima manifestazione del nuovo movimento politico ‘Azione Nazionale’, in corso al Teatro Quirino di Roma. Da Trieste a Reggio Calabria, dal Trentino alla Sicilia sono circa mille le persone arrivate per la prima uscita ufficiale nella sala allestita con luci e bandiere tricolori. Ad aprire i lavori Mario Ciampi e Marco Cerreto, membri del consiglio direttivo del movimento, che daranno la parola alle testimonianze di giovani quarantenni esponenti di categorie produttive, sociali, economiche e delle forze dell’ordine. L’obiettivo è “ridare forza alla Destra perchè solo una destra forte puó rigenerare il centrodestra“. In platea tanti ex An, dall’ex sindaco Gianni Alemanno (tra i sostenitori di Azione Nazionale), a Francesco Storace, Roberto Menia, Giuseppe Scopelliti, Pasquale Viespoli, Francesco Aracri, Mario Landolfi, Domenico Nania. La kermesse sarà conclusa dall’intervento di Fausto Orsomarso, deputato regionale calabrese e portavoce del Movimento che presenterà il manifesto politico.