Viola-Scafati 81-70: le pagelle di StrettoWeb

Si conclude la terza giornata di basket per la Bermè Viola Reggio Calabria, successo contro Scafati e seconda vittoria consecutiva

12169832_10207054227626999_1500206024_oNemmeno il blockout del PalaCalafiore ferma la Viola che conquista la seconda vittoria consecutiva e ferma Scafati, imbattuta dopo le prime due giornate. Ancora sugli scudi Freeman e Crosariol sempre più determinanti per la squadra di Benedetto, in leggera ripresaMordente ma ancora lontano dagli standard che aveva abituato nelle scorse stagioni. Stesso discorso anche per Brackins, le qualità non mancano ma la condizione non è ancora ottimale.

Viola-Scafati 81-70: le pagelle di StrettoWeb

CROSARIOL VOTO 9: Il migliore della squadra di Benedetto, non sbaglia niente in difesa ed in attacco e delizia il pubblico con giocate di grande livello. Devastante.

FREEMAN VOTO 8: Si conferma dopo le prime due giornate, è l’uomo in più della Viola. Altra prestazione da incorniciare, 19 punti realizzati, non in splendida forma dalla lunga distanza.

SPINELLI VOTO 8:  Mette a segno soli 2 punti ma il suo compito non è fare canestro. Dopo il break ospite rientra sul parquet con cattiveria e suona la carica che firma la rimonta.

MORDENTE VOTO 7: E’ ancora lontano dalla forma migliore ma comincia ad essere decisivo. Dalla lunga distanza è efficace e realizza canestri importanti quando il pallone scottava.

GHERSETTI VOTO 6: Un passo indietro rispetto alle prime prestazioni, regala comunque minuti importanti a Benedetto e non demerita.

RULLO VOTO 6,5: Non inizia la partita al meglio, mette 5 punti consecutivi nelle fase calda del match che indirizza i suoi al successo.

BRACKINS  VOTO 6: E’ arrivato come il grande colpo del mercato neroarancio, ancora non ha dimostrato le sue qualità che sono comunque enormi. Deve trovare la migliore condizione.

LUPUSOR VOTO 8: Non è più una sorpresa, da tre punti è infallibile e dimostra sicurezza nonostante la giovane età. Il futuro è suo.

BENEDETTO VOTO 8: Finalmente la Viola che i tifosi vogliono vedere. Secondo vittoria consecutiva che porta grande fiducia all’ambiente, dal punto di vista tattico non sbaglia niente.