Vibonese, Parisi: “Un emozione giocare per la prima volta al Granillo, ero abituato a stare in Curva”

viboneseDomenica tornerà nella sua città per affrontare la Reggina, Gabriele Parisi è uno dei migliori portieri della categoria e uno dei protagonisti dell’ottimo inizio della Vibonese. Ex Hinterreggio è intervenuto a Febea Talk Sport. Queste le sue dichiarazioni: “La Reggina? Un ragazzo di 20 anni non può aspettare basandosi su delle voci, poi è arrivata l’offerta concreta della Vibonese e ho accettato. Avrò delle sensazioni strane perchè giocherò per la prima volta al Granillo, ero abituato a stare in Curva. Nella scorsa partita con il rigore allo scadere ci siamo ripresi quello che ci hanno tolto con la Palmese. Si è alzato il livello tecnico della Serie D da quando non esiste più la Seconda Divisione. Quando la squadra dietro si vede che sta bene comincia a macinare gioco come è successo molte volte. Io mi sono ambientato benissimo qui a Vibo, grazie anche all’attaccamento della piazza e della società. Chi mi conosce sa quanto tengo alla Reggina, domenica sarà un emozione particolare”.