Vibo Marina, seminario in capitaneria sulla commercializzazione del pescato

CapitaneriaSi e’ tenuto nella mattina di sabato 3 ottobre, presso la capitaneria di porto di vibo valentia marina, il seminario promosso dal ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali sugli adempimenti previsti dal reg. (ue) 1224/09 (c.d. “regolamento controlli”) per gli operatori commerciali del settore della pesca. Il seminario rientra nell’ambito di un’ampia campagna divulgativa promossa dal ministero delle politiche agricole, alimentarie forestali, responsabile nazionale dell’attuazione delle politiche comunitarie della pesca, e da cui le capitanerie di porto dipendono funzionalmente per i compiti di istituto rientranti n tale materia.
Nel corso del seminario, tenuto da alessandro moretti e fabio borfecchia, sono stati affrontati i fondamentali profili della disciplina a cui sono soggetti coloro che acquistano il prodotto ittico dai peschrecci e le novita’ messe in campo dal ministero per agevolare gli operatori in tali incombenze. In particolare, e’ stato divulgato lo sviluppo di un software volto a semplificare il flusso di dati che deve obbligatoriamente intercorrere fra i “primi acquirenti del pescato” e le banche dati del prodotto ittico alimentate tramite un apposito sito gestito proprio dal ministero ed al cui funzionamento concorrono le capitanerie di porto presenti su tutto il territorio nazionale. Gli operatori commerciali del locale comparto ittico intervenuti hanno dimostrato particolare interesse agli argomenti trattati e partecipato attivamente ai lavori del seminario, ponendo interrogativi e proponendo osservazioni che hanno trovato proficuo riscontro nelle risposte dei conferenzieri.