Università Luiss: al via in Sicilia le iscrizioni ai test d’ingresso anticipato

test_universitaSono aperte le iscrizioni per partecipare al test d’ingresso anticipato dell’Universita’ Luiss “Guido Carli”. Gli studenti del V anno delle scuole superiori potranno, infatti, svolgere la prova di ammissione per i Corsi di Laurea Triennale in Economia e Scienze Politiche e Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, dell’anno accademico 2016/17, il 24 ottobre prossimo. Sara’ cosi’ possibile, fanno sapere dalla Luiss, anticipare l’ammissione all’Universita’, “risparmiando tempo ed energie preziose per i mesi di studio in vista della maturita’”. Ma, oltre alla serenita’, c’e’ anche l’opportunita’, grazie al progetto 9000, di poter accedere gratuitamente alla Luiss: sono gia’ 15 gli studenti che, prendendo parte ai test anticipati della Summer School di quest’anno, hanno conseguito un punteggio tale da consentire, in funzione del loro voto di maturita’, di usufruire dell’esonero totale della retta universitaria. “Il progetto 9000 – si legge in una nota dell’Universita’ – consente l’esonero totale dalla retta universitaria, indipendentemente dal reddito, a tutti gli studenti meritevoli che conseguono 9.000 punti moltiplicando il voto di Maturita’ per il risultato della prova di ammissione alla Luiss”. Il test di ingresso si svolgera’ il 24 ottobre 2015 alle ore 15 a Palermo presso il liceo Scientifico Galileo Galilei, mentre i corsi gratuiti di preparazione alla prova avranno luogo mercoledi’ 14 ottobre a Catania e giovedi’ 15 ottobre a Palermo, presso le rispettive sedi di Confindustria. “Abbiamo deciso di introdurre questa nuova prova – dichiara il direttore generale della Luiss, Giovanni Lo Storto – proprio per permettere ai ragazzi di affrontare con piu’ serenita’ e concentrazione l’intero anno scolastico e ai loro genitori di organizzare con largo anticipo il futuro dei propri figli, soprattutto se fuori sede, un’occasione ulteriore per puntare al merito con il nostro progetto 9000!”.Le domande di ammissione per l’anno accademico 2015/2016 provenienti dalla Sicilia, prosegue la nota dell’Universita’ Luiss, hanno rappresentato il 7,2% del totale nazionale e il 17,6% del totale del Sud e Isole, confermando la Regione in quarta posizione per provenienza geografica degli studenti. Le province di Palermo, Messina e Catania, esprimono il 53% delle domande a livello regionale. Crescono gli iscritti delle province di Caltanissetta (+53,3%), Agrigento (+29,6%), Palermo (+29,1%) e Ragusa (+19%). A livello nazionale, il ciclo di prove di ammissione 2015/2016 si e’ chiuso con un forte aumento dei partecipanti ai test d’ingresso per le Lauree triennali e a ciclo unico (+23% nelle prove autunnali e +43% di prove provenienti dalla Summer School) e con un incremento delle domande per le Lauree Magistrali (oltre il 40% di studenti esterni). Oltre 1/3 degli studenti che si laurea nell’Ateneo torna a rafforzare, quasi sempre dopo una esperienza internazionale, il patrimonio culturale e imprenditoriale apicale del Mezzogiorno del Paese. Anche per il prossimo anno, l’offerta formativa sara’ composta da nuovi indirizzi di specializzazione e da una costante attenzione alle nuove figure professionali legate ai mestieri digitali e all’inserimento dei suoi laureati nel mercato del lavoro (l’80% sono occupati ad un anno dal conseguimento del titolo), conclude la nota dell’Universita’ Luiss.