Taormina, sventato colpo alla gioielleria Rapisarda

Un agente fuori servizio ha notato una condotta anomala da parte di due facinorosi. Entrambi sono stati fermati per tempo

1323058-PistolaAvevano tentato il colpo a fine mattinata, nella speranza di prendere un bottino di tutto rispetto. I rapinatori che avevano preso di mira la gioielleria Rapisarda di Corso Umberto si sono però scontrati con un ex dirigente del locale commissariato di Polizia, Renato Panvino. L’uomo, che passeggiava liberamente nel tratto di strada dove ha sede l’esercizio, ha notato l’anomala condotta dei protagonisti del colpo ed è intervenuto tempestivamente appena ha capito l’andazzo. Le due persone incriminate per la tentata rapina sono state fermate.