Siracusa: truffe sui fondi per l’agricoltura, 13 misure cautelari

Smantellato un gruppo criminale dedito a truffe, falso, riciclaggio nell’ambito dell’agricoltura

CarabinieriI carabinieri di Siracusa hanno smantellato un gruppo criminale dedito a truffe, falso, riciclaggio nell’ambito dell’agricoltura, eseguendo 13 misure cautelari.
Gli indagati si sarebbero impossessati in modo fraudolento (minacce, intimidazioni e danneggiamenti) di centinaia di terreni al fine di sfruttarne le erogazioni pubbliche in economia e nell’allevamento.
Nell’inchiesta sono coinvolti ispettori dell’AGEA di Roma ed un notaio della zona.
Sequestrati a livello preventivo oltre 500 terreni del valore di oltre 3 milioni di euro e la somma di 175mila euro. Il gruppo ha estorto ai legittimi proprietari oltre 2 mila ettari di terreno.