Siderno (Rc), colloquio tra il sindaco e Graziano Del Rio in merito al prolungamento della variante della SS106

DelrioIl Ministro delle infrastrutture, Graziano Del Rio, a margine della commemorazione di Franco Fortugno, ha incontrato una delegazione dei sindaci della Locride. Argomento del breve incontro il prolungamento del tracciato lato sud della nuova SS 106, il cui percorso termina a Locri quando l’obiettivo è sempre stato farlo giungere almeno fino a Bovalino. Presenti all’incontro i sindaci dei Comuni interessati al tratto stradale: il Presidente del comitato dei sindaci Giuseppe Strangio, Giuseppe Certomà (Roccella), Domenico Vestito (Marina di Gioiosa) Pietro Fuda (Siderno), Salvatore Fuda (Gioiosa Jonica), Giovanni Calabrese (Locri), Giuseppe Grenci (Ardore) oltre a Maria Grazia Laganà. Pietro Fuda, a nome dei colleghi, ha illustrato al Ministro Del Rio la valenza strategica dell’opera che una volta completata avvicinerebbe i Comuni della bassa Locride con l’area nord del territorio, ricordando all’esponente del Governo Renzi che il percorso originario programmato dal Governo Prodi, del cui governo il primo cittadino di Siderno è stato Senatore, prevedeva la costruzione dell’arteria fino alla periferia sud del comune di Ardore. Il Ministro, vista l’importanza del progetto e la quasi certa copertura finanziaria dell’opera, ha assicurato che l’argomento in oggetto sarà affrontato la prossima settimana all’interno del Progetto Sud per le infrastrutture.