Scontro tra moto in Sicilia, 4 morti: c’era anche un terzo scooter

esplosioneTorna l’ipotesi di una corsa clandestina dietro l’incidente stradale di Paterno’ del 7 ottobre, in cui morirono carbonizzati quattro giovani motociclisti. Dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona, viene fuori la presenza di una terza moto, forse uno scooter, in via dell’Unita’ d’Italia. I carabinieri hanno individuato il guidatore e passeggero, due ventenni, che sono stati sentiti in caserma e poi rilasciati. La loro posizione e’ al vaglio della Procura di Catania che potrebbe ipotizzare nei loro confronti l’omissione di soccorso o un reato piu’ grave.