Reggio,”Un gol per Nicola”: la partita di solidarietà per aiutare il bimbo che commuove la città

Una partita di calcio per raccogliere fondi per Nicola, il bambino tetraplegico la cui famiglia non può sostenere le spese per le cure: è l’iniziativa dell’Associazione Angeli Bianchi Onlus a cui parteciperà la rappresentativa calcistica del Comune di Reggio Calabria

un goal per nicolaE’ stato da poco reso ufficiale che l’Associazione Angeli Onlus ha organizzato una partita di calcio solidale per raccogliere ulteriori risorse economiche per aiutare i genitori di Nicola La Rosa, il bambino tetraplegico che ha scosso le coscienze dei reggini. Tutto è iniziato quando la madre del piccolo, Antonella, si è rivolta con una lettera alla redazione di StrettoWeb  affinchè si portasse alla luce la difficile condizione fisica e mentale di Nicola e le sue necessarie e vitali cure nochè interventi chirurgici purtroppo molto costosi da sostenere. Dopo la pubblicazione delle sue dichiarazioni in tutta la città di Reggio Calabria sono partite diverse iniziative per aiutare questa famiglia: raccolta fondi da parte di comuni cittadini (che possono realizzare un versamento spontaneo sulle coordinate della Post Pay di Antonella) ed anche di Associazioni fra cui Angeli Bianchi Onlus appunto. Il primo intervento chirurgico è stato fatto a Roma proprio domenica scorsa, ma purtroppo come ha specificato Antonella, è solo l’inizio del calvario per Nicola. Lo attende infatti un altro intervento a Gennaio, ed anche questa volta le risorse economiche scarseggiano.

Il Presidente dell’Associazione Angeli Bianchi Onlus, Albanese Maurizio, si è mobilitato ed attivato subito per riuscire a creare un iniziativa in tempi brevissimi, in modo da riuscire a raccogliere ulteriori fondi prima della partenza di gennaio. Ieri, finalmente è stata data conferma alla famiglia di Nicola che l’associazione è riuscita ad organizzare un triangolare “UN GOAL PER NICOLA“, nel quale hanno avuto piena adesione del Bocale Calcio che metterà a disposizione anche lo stadio, e parteciperanno alla partita una rappresentativa di Angeli Bianchi Onlus e la rappresentativa calcistica del Comune di Reggio Calabria, il quale Assessorato allo Sport, come ha specificato la stessa Associazione in una nota, ha subito aderito a quanto  proposto per aiutare il piccolo Nicola.

Con questa partita dunque, che sarà presumibilmente il 29 Ottobre presso lo Stadio del Bocale, anche il Comune vuole dire a Nicola che è presente e che ha ascoltato l’appello della sua mamma.  Ci si augura adesso, che l’iniziativa andrà a buon fine e che possa essere un reale e concreto aiuto economico per la famiglia di questo bambino.