Reggio, torna la 5° edizione “il sorriso nelle note”

angeli bianchiGrande successo anche quest’anno per la V edizione de “Il sorriso nelle note”, la manifestazione organizzata dall’associazione “Angeli Bianchi” per raccogliere i fondi che serviranno a finanziare le proprie opere. Un successo in termini di spettacolo e di gradimento, che però purtroppo non si riscontra in termini di donazioni, appena sufficienti a coprire le spese. Tanti i progetti indirizzati a chi ha più bisogno, dagli indigenti ai piccoli malati del reparto chirurgia pediatrica del Policlinico “Madonna della Consolazione” di Reggio Calabria. Moda, arte, ballo, canto, cabaret e intrattenimento gli ingredienti di uno spettacolo unico che mette in luce talenti locali emergenti e si avvale della professionalità di affermati artisti. La sigla è stata affidata alla voce del giovanissimo soprano Sara Borrelli e al pianoforte di Alessandro Praticò. Il Gruppo Teatrale Proskenion e Agi 2000 hanno portato sul palco un’ esibizione teatrale frutto di un laboratorio sociale realizzato presso la loro struttura da ragazzi disabili. Gli allievi della scuola di ballo Divina hanno offerto piacevoli momenti di danza con divertenti coreografie. A regalare tante risate al pubblico JoKattolo (Aldo Zumbo) e Pasquale Caprì e poi ancora musica con la cantante Maria Baggetta. Magiche atmosfere mediorientali con Ishtar Belly Dance di Alessandra Monorchio e la danza del ventre che ha dipinto il palcoscenico dei mille colori dei loro spettacolari abiti. Nel corso della serata è stato consegnato un riconoscimento ad Alessandro Nicolò, Capogruppo di Forza Italia in consiglio Regionale, ritirato da Consigliere Comunale e presidente Commissione Controllo e garanzia Antonio Pizzimenti, per la “vicinanza al mondo del volontariato e associazionismo”. Tanta la moda con la sfilata in passerella delle creazioni della giovanissima stilista reggina Tina Salvaguardia. Hanno presentato la serata Simona Ambusto e Benvenuto Marra, coadiuvati dalle vallette Maria Teresa Labaleine e Andreea Vlasie. “Sono soddisfatto dell’ottima riuscita dello spettacolo – ha affermato Maurizio Albanese, presidente dell’associazione – e adiamo avanti con orgoglio nonostante le difficoltà, occupandoci di solidarietà sociale e volontariato a 360 gradi. Senza alcun aiuto pubblico abbiamo aiutato molte famiglie indigenti, salvato amici a 4 zampe, supportato altre associazioni nelle loro campagne, adottato la piazza di Spirito Santo, e svolto tante altre attività. Proseguiremo sulla strada intrapresa”.Un ringraziamento particolare da parte del Presidente va al fotografo della serata Antonio Pitea, a Lidia Papisca, a Miriam Salvaguardia e a Domenico Altomonte.