Reggio, ripartiti i lavori di messa in sicurezza nel bacino del torrente Malavenda

foto_torrentemalavenda2Proseguono gli interventi inerenti la riduzione del rischio idrogeologico in Città. In particolare, in data odierna sono ripartiti anche i lavori di messa in sicurezza nel bacino del torrente Malavenda. L’Assessore ai lavori pubblici Angela Marcianò ha fortemente incoraggiato questo intervento, considerato che il libero deflusso avviene ad oggi su tratti di torrente utilizzati come sede stradale e senza la presenza di alcun confinamento laterale, necessario per impedire allagamenti alle infrastrutture ed alle abitazioni circostanti. La programmazione dei lavori, disposta in sinergia con il responsabile del servizio idrogeologico, il geologo Vincenzo Postorino, consisterà nella realizzazione di un canale in c.a. aperto, opportunamente dimensionato, intervallato nelle aree di interferenza stradale da uno scatolare in c.a. mentre tutti i lati liberi saranno protetti da muretti in cls dell’altezza di cm 50 sormontati da pannelli di grigliato elettroforgiato. A conclusione dei predetti lavori si eviterà che lo scorrimento delle acque avvenga, come accadeva da diversi anni, direttamente lungo la sede stradale con notevole pregiudizio per le abitazioni ed evidenti pericoli per la popolazione residente; nello stesso tempo si otterrà un notevole vantaggio per la manutenzione e la pulizia del tratto di alveo in questione. Già programmati per i prossimi mesi ulteriori ed importanti interventi che interesseranno la messa in sicurezza di tutto il territorio comunale.