Reggio, prima lezione del “corso per allenatori di giovani calciatori” [FOTO]

Corso allenatori (1)“Per il bene di questo sport e di quanti lo praticano, si emozionano, sognano, lo seguono da addetti ai lavori o da semplici appassionati, è necessario che nel calcio ci sia competenza e professionalità, il tutto amalgamato da sana passione”. Ha esordito così Giovanni Verduci, vicepresidente dell’Amministrazione provinciale, intervenendo alla prima lezione del “Corso per allenatori di giovani calciatori – Uefa Grassroots C Licence”, organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio presso lo Stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria. “Lo sport – ha poi evidenziato – è un elemento fondamentale e imprescindibile nella vita di ogni ragazza o ragazzo, giovani atleti che cominciano per curiosità o per emulare i grandi campioni e che hanno il diritto di poter alimentare i propri sogni, affiancati da personale ed istruttori competenti. Questo corso – ha poi ricordato Verduci, già allenatore e delegato Assembleare del Comitato Regionale Calabria della FIGC – consentirà a voi tutti di acquisire la qualifica di Allenatore di Giovani Calciatori, abilitandovi alla conduzione tecnica di tutte le squadre giovanili che partecipano ai campionati organizzati dalla F.I.G.C, tutte le materie e gli argomenti oggetto di lezione, infatti, saranno, per contenuti e metodologie d’insegnamento, mirati a formare allenatori provvisti di particolari competenze per operare a livello giovanile su tutto il territorio nazionale. 

La Provincia, grazie anche alla sensibilità dimostraCorso allenatori (4)ta in più occasioni dal Presidente Giuseppe Raffa, segue con molta attenzione tutto lo sport giovanile. Numerose, infatti, sono le iniziative promosse di concerto con tutte le Federazioni e il Coni Calabria. Penso al progetto “Sport Sicuro”, che nei prossimi giorni ci consentirà di donare defibrillatori per la sicurezza soprattutto dei più giovani. Ricordo la collaborazione con il Comitato Paralimpico e i tantissimi progetti volti alla messa in sicurezza e alla realizzazione di nuovi impianti sportivi. In ogni occasione, la Provincia ha sostenuto ben volentieri le associazioni sportive, riconoscendo loro un ruolo da protagonista nella crescita sociale e culturale di una comunità. A voi tutti – a poi concluso il vicepresidente Verduci - che con passione vi accingete a seguire questo qualificato ed importante corso, il mio sincero ringraziamento per quanto già fate, nelle rispettive società, per i ragazzi di oggi, le donne e gli uomini di domani”.