Reggio: mercoledì “Bocale in campo per il sociale: triangolare per il piccolo Nicola”

OnlusSi terrà mercoledì 28 a partire dalle ore 16 un evento di sport e solidarietà presso lo stadio “Campoli” di Bocale. Sarà un triangolare organizzato dall’associazione Angeli Bianchi Onlus, e dal suo presidente Maurizio Albanese, che avrà come obiettivo raccogliere fondi in favore della famiglia di Nicola La Rosa, un bambino tetraplegico che necessita di operazioni e visite fuori Reggio, viaggi che comportano una spesa onerosa per i suoi familiari. Gli Angeli Bianchi saranno in campo insieme ad altre due squadre: il Bocale, sempre in prima linea quando si tratta di impegno nel sociale, e una rappresentativa dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, comprendente anche il Sindaco Giuseppe Falcomatà.
L’organizzatore dell’evento, Maurizio Albanese, ha spiegato obiettivi dell’evento: “L’intento che ci siamo posti noi come associazione Angeli Bianchi Onlus per questo evento è raccogliere del denaro, al fine di poter aiutare la famiglia del piccolo Nicola. I suoi familiari sono costretti spesso a viaggi molto dispendiosi per permettere al bambino di ricevere cure e subire operazioni. Il biglietto per assistere al match sarà a donazione libera, nessun prezzo imposto. Quando abbiamo avanzato la proposta a Filippo Cogliandro, lui si è messo subito a disposizione, entusiasta di poter contribuire per questo evento; sarà in campo anche lui, giocherà con la squadra degli Angeli Bianchi. Oltre noi e il Bocale, parteciperà alla sfida anche una rappresentativa dell’Amministrazione Comunale; mi ha fatto enorme piacere sapere che il Sindaco Falcomatà in persona sarà della partita. L’incasso di questo evento sarà versato su un libretto creato appositamente per la famiglia del piccolo Nicola, questo per garantire la trasparenza di tutto ciò che verrà fatto. Oltre ad un evento di sport sarà anche spettacolo musicale, dato che negli intervalli tra le sfide ci saranno esibizioni canore che allieteranno il pubblico.”
Anche il presidente onorario del Bocale, Filippo Cogliandro, attraverso la sua pagina Facebook, ha espresso il suo pensiero riguardo a questo evento: “Quando Maurizio Albanese mi propose un triangolare per aiutare un bambino tetraplegico non ho esitato un istante, e insieme agli Angeli Bianchi (di cui Maurizio è il presidente) e con una delegazione comunale con in testa il Sindaco Giuseppe Falcomatà e gli assessori, abbiamo organizzato un triangolare per dare un supporto al piccolo Nicola. Il Bocale Calcio parteciperà all’incontro e metterà a disposizione la struttura del Campoli per la partita; saremo in prima linea per qualsiasi iniziativa volta a sostenere chi è in difficoltà, per dare speranza anche con un semplice abbraccio a chi, come i genitori di Nicola, combatte giornalmente. Noi non siamo eroi, ma siamo disposti a dare una mano a chi l’eroe lo fa in silenzio e con tanto amore.”
Da anni a sostegno dell’ADMO, il Bocale dunque continua nella sua missione di connessione tra lo sport più bello del mondo e la solidarietà, con la speranza che l’uno possa essere d’aiuto all’altro in maniera reciproca.
Appuntamento mercoledì 28 ottobre 2015 alle 16 presso lo stadio “Campoli” di Bocale.