Reggio, Maiolino: “a breve l’inizio delle attività della Scuola Regionale dello Sport di Gallina”

ex università“Accolgo con piacere la notizia dell’imminente avvio della Scuola Regionale dello Sport, presso una delle due strutture comunali ubicate in Gallina (ex Facoltà di Agraria) che il Comune aveva già concesso in comodato d’uso oneroso al CONI. Si tratta di una vicenda da me più volte sollecitata al Presidente della Commissione consiliare politiche Sociali e del Lavoro, Antonino Nocera, il quale proprio ieri, in mia presenza e di altri consiglieri (D’Ascoli, Minniti, Dattola, Caracciolo, Martino, Serranò, Misefari) ha presieduto l’audizione del Presidente del CONI Calabria Avv. Maurizio Condipodero, in merito ai verbali di consegna e consistenza delle due strutture a suo tempo consegnati al CONI”, scrive in una nota il consigliere comunale di Reggio Futura, Antonino Maiolino. “Quest’ultimo ha riassunto brevemente le azioni attuate negli ultimi mesi, preannunciando l’inizio di una prima attività di formazione dei dirigenti sportivi con l’apertura di uno dei due immobili, già ristrutturato e pronto all’utilizzo nell’arco di una decina di giorni. Si tratta – prosegue- di una prima iniziativa del CONI che darà certamente lustro all’intera comunità reggina ed in particolar modo all’intero rione di Gallina nonché allo sport cittadino. Infatti in un quartiere che soffre della lontananza rispetto al centro della Città, la Scuola Regionale dello Sport rappresenta un’occasione di riscatto e di esaltazione di tutto il territorio. Questa attività è fondamentale per avvicinarci al mondo dello sport e ai suoi valori che sono rappresentati dal CONI, rivolgendo una sempre più meticolosa attenzione verso le strutture sportive comunali presenti in Città. L’auspicio – conclude- è ovviamente quello che si capitalizzi e si ristrutturi anche l’altro immobile, quello che per anni ha ospitato gli studenti della Facoltà di Agraria, affinché tutta la struttura possa divenire fiore all’occhiello dell’intero sport reggino e di rilancio per l’intero territorio di Gallina.