Reggio, Filcams Cgil: “il 26 Ottobre sciopero dei lavoratori impegnati nell’appalto di pulizie del Comando Provinciale e di tutte le Caserme dei Carabinieri”

filcams-cgil al rettoratoSi svolgerà il prossimo 26 ottobre lo sciopero proclamato dalla Filcams Cgil Reggio Calabria con “un sit in dei lavoratori a partire dalle ore 9.30 davanti alla sede della Prefettura in Piazza Italia a sostegno della vertenza riguardante l’appalto dei servizi di pulizia del Comando Provinciale e di tutte le Caserme dei Carabinieri della Provincia di Reggio Calabria che, ad oggi, devono ancora percepire le retribuzioni dei mesi di Agosto, Settembre e la 14ma mensilità 2015; Dipendenti della ditta Iside Gestioni Srl di Forlì. La protesta si rende necessaria a seguito dell’esito negativo degli incontri richiesti in cui l’azienda non si è mai presentata. La Iside Gestioni Srl si sta ormai da mesi rendendo inadempiente nei confronti dei lavoratori ritardando sempre più l’erogazione degli emolumenti”. “E’ urgente intervenire immediatamente per garantire il reddito dei lavoratori e delle lavoratrici” – ha dichiarato Samantha Caridi coordinatrice provinciale della Filcams Cgil Reggio CalabriaLe famiglie coinvolte rivendicano risposte concrete per una situazione che sta divenendo sempre più insostenibile dettata non solo dai ritardi inaccettabili nell’erogazione degli emolumenti ma, anche da un sistema, quello degli appalti, che negli ultimi anni per le politiche del massimo ribasso, tende sempre più a penalizzare i tantissimi lavoratori impegnati in questo settore. Come Filcams saremo sempre a fianco ai lavoratori e metteremo in campo fin da subito tutte le azioni necessarie al fine di ottenere il riconoscimento dei diritti negati ai lavoratori che, nonostante tutto, con grandissimi sacrifici continuano a svolgere la loro preziosa attività lavorativa”, conclude.