Reggio, Federazione degli studenti: “i costi del trasporto pubblico saranno ridimensionati”

Atam Reggio Calabria (3)“Esprimiamo la nostra soddisfazione per i tanti passi in avanti fatti dall’amministrazione Falcomatà e per la sensibilità dimostrata verso le nuove generazioni con delle scelte lungimiranti e con delle azioni efficienti, che vedono l’amministrazione vicina e solidale alle classi più deboli e meno abbienti, come i giovani laureati e gli studenti medi e universitari”, scrivono Alex Tripodi, coordinatore provinciale Federazione degli Studenti e gli studenti Francesco Nicolò e Antonio Marino. “L’ordine del giorno presentato nell’ultimo consiglio comunale dal capogruppo del Pd Antonino Castorina – rappresentante noto delle istanze studentesche – insieme al presidente del consiglio comunale Demetrio Delfino, di cui il relatore è il consigliere comunale del Pd Rocco Albanese, propone delle misure di convenzione e di premialità per gli studenti medi e universitari in relazione al pagamento del ticket ordinario delle corse ATAM. Nel testo – proseguono- si individuano le stesse esigenze che come associazioni studentesche abbiamo manifestato mesi fa, in un interlocuzione importante a cui la giunta e i consigliere di maggioranza hanno dato attenzione e priorità. Crediamo questa proposta vada nella direzione giusta, in questi anni nessuno mai si è preoccupato delle difficoltà degli studenti e dei giovani ad affrontare spese esigue ed onerose come quello del trasporto pubblico cittadino, crediamo che la misura messa in campo, ossia di abbassamento o di completo annullamento del costo del ticket , se concretizzata possa far tirare un sospiro di sollievo alle nuove generazione, restituendo credibilità e dignità alla politica”, concludono.