Reggio, entra nel vivo la kermesse di “Spettacoli nella Natura” ad Ecolandia

hyst-copertina2-600x490Entra nel vivo la kermesse di “Spettacoli nella Natura” ad Ecolandia. Mentre ieri si avviava il workshop di scrittura creativa animato da Giorgio Vasta, stamattina i writers si sono messi in azione per ripensare un tratto di via Scopelliti, la strada di accesso ad Arghillà, con i colori e gli stimoli creativi della loro originale forma di street art. Un anonimo muro di cemento sta diventando così una tela artistica destinata a decorare permanentemente quella zona di periferia. È l’intento dell’ideatore del festival, Emanuele Milasi, di portare gli eventi anche fuori dai confini del Parco per creare un maggior legame con il territorio e lasciare un segno tangibile di valorizzazione all’insegna dell’arte! Al Parco intanto i temi centrali di questi due giorni sono parole e musica, con i workshop di scrittura autobiografica e di musica rap che andranno avanti per tutta la giornata mentre in serata alle ore 20 si alzerà metaforicamente il sipario sugli spettacoli: alle 20.00 l’esibizione dei finalisti del contest rap “Track your way”, cui seguiranno i “don Cosciotti senza mancia” con un suggestivo spettacolo di fachirismo e mangiafuoco, per terminare alle 21.00 con il concerto rap di Hyst e, a partire dalle 23.00 il Dj set.

Per domani, domenica, alle 18 è previsto il Workshop gratuito “Tai Chi per la salute” mentre alle 18.30 si terrà lo spettacolo teatrale “La morte addosso” a cura delle Officine Jonike delle Arti. Alle 20.30 il reading “Sul bordo della vita” di Katia Colica e Antonio Aprile. L’ingresso al parco comprensivo di spettacoli è di 5 euro.