Reggio, degrado nel parco giochi di Largo Botteghelle: le precisazioni dell’Associazione Per Federica Onlus

Reggio, le precisazione del presidente dell’Associazione “Per Federica Onlus” sulle condizioni del parco giochi di Largo Botteghelle

Largo Botteghelle (7)

Lettera a StrettoWeb del presidente dell’Associazione Per Federica Onlus, Maurizio Cacozza, sui lavori e progetti del parco giochi di Largo Botteghelle:

Egregio Direttore,
in merito al  “degrado e incuria al Parco di largo Botteghelle” mi corre l’obbligo di fornire alcune informazioni . L’area su cui insiste il Parco e’ stata adottata , nell’ambito della delibera comunale ” adotta il verde” dall’Associazione Per Federica Onlus, Associazione che si occupa da anni di realizzare interventi in favore dell’infanzia, nell’ambito della anzidetta iniziativa , l’Associazione intende riqualificare l’area dotando la stessa di un prato verde e attrezzandola con giostre inclusive. Nel mese di luglio sono stati avviati i lavori per la posa in opera del prato, preliminarmente nell’area interessata all’ intervento, si è provveduto alla posa in opera di un adeguato impianto di irrigazione. Ad oggi la spesa sostenuta ammonta a 10.000 euro. La fase successiva prevede la piantumazione di alberi e, come detto , l’installazione di giostre inclusive. Nella prossima settimana si provvederà ad una accurata pulizia di tutta l’area. Devo evidenziare che l’Associazione finanzia i propri interventi esclusivamente con le contribuzioni volontarie dei propri sostenitori e che ovviamente, non avendo la disponibilità di risorse rilevanti , deve gradatamente programmare i propri interventi. Piuttosto, con amarezza , devo segnalare i continui atti vandalici cui l’area è’ stata fatta oggetto n questi mesi ( irrigatori staccati e gettati nelle vasche destinate alla raccolta dell’acqua , furti di relex applicati alla cabina elettrica, tombini che proteggono le elettro valvole rotti) che mi stanno facendo pensare all’installazione di un sistema di video sorveglianza. Lo sforzo della mia Associazione e’ sicuramente diretto a rendere vivibile il Parco regalando alla collettività e in particolare ai nostri bambini una area che attualmente purtroppo manca nella nostra città.

Avv. Maurizio Cacozza
Presidente Associazione Per Federica Onlus