Reggio, Castorina e Marra: “difendere i presidi ospedalieri di Locri e Polistena”

ospedale-polistena“Il tema della sanità in Calabria e nella provincia di Reggio Calabria in particolar modo è centrale e prioritario nell’agenda politica del nostro territorio ; la posizione assunta dal nostro sindaco Giuseppe Falcomatà avverso la chiusura dell’ospedale di Scilla è la posizione chiara e netta del Partito Democratico, del suo gruppo consiliare e di un istituzione che ha a cuore le esigenze di tutta la cittadinanza che insisterà nell’area Metropolitana di Reggio Calabria”, così Antonino Castorina ed Enzo Marra Consiglieri Comunali del Gruppo Pd a Palazzo San Giorgio. “Per troppo tempo nel sistema sanitario si sono consumate partite che nei fatti hanno causato disastri che oggi ci troviamo a pagare, serve un cambio di rotta. Senza indugio – proseguono- va avviata una profonda riforma della sanità in Calabria, un impiego razionalizzato delle risorse, un monitoraggio delle competenze , rilanciando il ruolo dei presidi sanitari sui territori con maggiore affluenza demografica : ne va della credibilità delle nostre istituzioni. Saremo insieme al nostro Sindaco Giuseppe Falcomatà a Polistena e Locri per difendere il diritto alla vita in tutte le aree della nostra provincia e per una sanità fatta di competenze e qualità”, concludono