Reggio, ampio interesse e partecipazione per il Workshop “PON GAS Ambiente” sulla riqualificazione fluviale

UniSi è tenuto a Reggio Calabria il 29 ottobre 2015 all’interno di Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale della Calabria, il Workshop internazionale “PON GAS Ambiente” sul tema “Riqualificare i corsi d’acqua nella regione mediterranea: ispirazione dalle buone pratiche – impegno per le sfide correnti”, co-organizzato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (Direzione Generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l’Unione europea e gli organismi internazionali) e il Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale (CIRF) nella cornice del III Convegno italiano sulla Riqualificazione Fluviale, in corso dal 27 al 30 ottobre. Durante la giornata sono state illustrate diverse buone pratiche sia nazionali (Alto Adige, Emilia Romagna, Lombardia, Veneto) che internazionali (Spagna, Francia, Austria), al fine di stimolare il dibattito e di evidenziare i più recenti sviluppi nelle materie correlate alla buona governance fluviale. In particolare i numerosi e qualificati relatori coinvolti hanno mostrato i vantaggi di interventi integrati di riqualificazione fluviale capaci di migliorare lo stato ecologico dei corsi d’acqua e, allo stesso tempo, contribuire alla mitigazione del rischio idraulico e del dissesto idrogeologico, anche in relazione ai cambiamenti climatici in atto. L’iniziativa ha inoltre promosso un approfondimento sulla riqualificazione fluviale applicata alle specificità territoriali e ambientali delle zone mediterranee, presentando le linee più interessanti sviluppate sia dalla ricerca che in termini di applicazione per il prossimo futuro relativamente alla gestione sostenibile dei corsi d’acqua. Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed il CIRF esprimono grande soddisfazione per la significativa partecipazione delle Regioni italiane all’evento, in particolare di quelle del Sud Italia. «Siamo particolarmente soddisfatti dell’organizzazione del Workshop internazionale e del III Convegno italiano sulla Riqualificazione Fluviale qui in Calabria» – dichiara Bruno Boz, Presidente del CIRF. «Una scelta fatta con coraggio ed oculatezza per discutere con tecnici, politici e amministratori su una problematica che è ancora lontana dall’essere trattata con efficacia e auspichiamo che questi eventi diano slancio ad adottare una nuove governance sui corsi d’acqua nel Mezzogiorno e in Italia». Il Workshop è l’ultima delle attività formative/informative realizzate nell’ambito della Linea di intervento “Sviluppo Sostenibile” (Azione 7A – “Azioni orizzontali per l’integrazione ambientale”) del Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema 2007-2013 (finanziato del Fondo Sociale Europeo), di cui il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare è soggetto beneficiario.