Reggina, si comincia a preparare il match con la Vibonese. Si riparte dalla buona prestazione di Siracusa cancellando gli errori

IMG_6126Cancellare la sconfitta e gli errori di Siracusa ma preservare e proseguire con l’ottima prestazione del De Simone. Riparte la preparazione degli amaranto di Francesco Cozza al Granillo questo pomeriggio, seduta atletica in vista di una gara difficile con la Vibonese. La squadra di Di Maria sta vivendo un ottimo momento ma la Reggina vincendo e avendo i 3 punti della gara di Rende si ritroverebbe lì a sole 3 lunghezze. Certo una vittoria a Siracusa avrebbe potuto cambiare le cose, non è bello psicologicamente parlando perdere giocando bene. Sulla via del recupero l’attaccante Tiboni che dovrà ritrovare la condizione giusto dopo l’infortunio mentre mancheranno gli squalificati Brunetti e Cucinotti a cui si potrebbe aggiungere Mautone. Una difesa rimaneggiata per domenica e non sarebbe da escludere un utilizzo di Corso al centro della retroguardia come nella prima gara ad Aversa.

La nota positiva è sicuramente la prima rete di Zampaglione che si porta così a quota 100 in carriera e potrebbe dare una marcia in più con un Arena ispirato come domenica scorsa. Molto probabilmente cambierà qualcosa a centrocampo, non giocando l’under Brunetti potrebbe trovare spazio Mangiola nel ruolo di mezzala. Ancora è presto per ipotizare una possibile formazione ma la cosa importante è presentarsi con lo stesso spirito di Siracusa per conquistare questi benedetti 3 punti vitali per la compagine amaranto.