Prima Giornata Midj in Calabria e Area dello Stretto. “Dove va la musica? E il Jazz?

MidjAssembleawebArriva la prima giornata MIDJ (Musicisti italiani di Jazz) in Calabria e Area dello Stretto. L’idea è quella di “risvegliare” l’interesse dell’area per il Jazz. Il convegno, intitolato, “Musica parlata, Musica suonata”, è articolato in due parti;  musica “parlata” mattino e pomeriggio e musica “suonata” la sera.  Il programma per domenica 18 ottobre 2015 prevede la prima parte del convegno presso la Sala conferenze Palazzo della Provincia “C. Alvaro”, Piazza Italia dalle 10:30 alle 13:30 col tema “Dove va la musica?  E il Jazz?”

Presiede Orazio Rosaci, coordina Mario Monastero, conclude Ada Montellanico (Presidente Nazionale MIDJ).

Interventi programmati:  Bruno Milasi: Il jazz a Reggio e  Provincia.

                                      Enzo Baldessarro: il jazz ed  i Conservatori di Musica in Calabria.

                                      Domenico Macheda:  “Sonu Gezz”, recente esperienza all’Aquila.

                                      Luciano Troja:    il jazz e l’Area dello Stretto.

La seconda parte si terrà al TY music club in via S. Stefano da Nicea dalle ore 17.30-19.30, Forum dell’assemblea: defiscalizzazione oneri sociali; diritti di improvvisazione; rete tra musicisti e direttori artistici, manager, media,  editori,  stampa; scuole e Conservatori di Musica; rapporti con Siae; problematiche organizzativo-amministrative tra festival e music club; etc.  La giornata si concluderà sempre al TY music club con performance dal vivo.

Per maggiori informazioni

midjcalabria@gmail.com

https://www.facebook.com/midjcalabria