Previsioni Meteo, forti temporali al centro/sud: il bollettino per oggi e domani

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

pioggia-intensaIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un intenso sistema perturbato sull’entroterra tunisino-algerino, nel suo moto verso nordest, tende ad approfondire una circolazione depressionaria sul canale di Sardegna, determinando marcato maltempo sull’isola in estensione alle regioni centro-meridionali italiane.Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: parzialmente nuvoloso con addensamenti piu’ consistenti a ridosso dei rilievi alpini e prealpini dove si assoceranno delle precipitazioni sparse localmente temporalesche, mentre maggiori schiarite interesseranno la Pianura Padana; al mattino banchi di nebbia sulle aree di pianura e nelle valli.

Centro e Sardegna: da molto nuvoloso a coperto sulla Sardegna con precipitazioni che da sparse, diverranno diffuse ed intense, con fenomeni temporaleschi insistenti in particolare lungo il versante meridionale ed orientale dell’isola; nubi in aumento sulle regioni peninsulari con precipitazioni dapprima deboli e isolate tra Lazio e Abruzzo in graduale estensione all’Umbria e alle Marche con intensificazione dei fenomeni dal pomeriggio divenendo anche a carattere temporalesco, mentre le precipitazioni risulteranno sporadiche sulla Toscana. Sud e Sicilia: molto nuvoloso con precipitazioni sparse, dapprima deboli, successivamente diffuse ed in intensificazione anche temporalesche nel corso del pomeriggio, ad iniziare dalla Campania per estendersi a Molise, Puglia e Basilicata dove risulteranno insistenti nel corso della notte, mentre saranno meno frequenti tra Sicilia e Calabria. Temperature: in aumento sulla Sicilia; stazionarie sulle restanti regioni, tendenti a diminuzione nei valori massimi sulla Sardegna e regioni tirreniche centro-meridionali. Venti: deboli da est sudest al nord e versante occidentale della penisola in intensificazione nel corso della giornata fino a divenire da moderati a forti sulla Sicilia e Sardegna orientale.Mari: inizialmente poco mossi o mossi tutti i mari ma con moto ondoso in rapido aumento dalla seconda parte della giornata sui mari ad ovest della penisola e circostanti le due isole maggiori, fino a localmente agitati nella notte.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunpioggia maltempoica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nuvolosita’ abbastanza diffusa, per lo piu’ medio alta, un po’ su tutte le regioni. Nubi piu’ compatte, associate a locali piogge o isolati temporali, saranno presenti sulle zone alpine centrali ed orientali, sulle aree appenniniche e sul settore orientale dell’Emilia Romagna. Dal pomeriggio tendenza a schiarite tra Piemonte centro meridionale e Liguria mentre, dalla serata, si assistera’ ad una attenuazione delle precipitazioni sia in area alpina che appenninica.Centro e Sardegna: condizioni decisamente perturbate su Sardegna con rovesci e temporali di forte intensita’ che, dal settore centro-meridionale dell’isola, andranno rapidamente ad interessare anche la sua porzione orientale. Graduale attenuazione dei fenomeni dal tra il tardo pomeriggio e le ore serali. Nubi compatte sulla Toscana con precipitazioni a prevalente carattere temporalesco nelle zone interne e sulla parte meridionale della regione con tendenza a parziale attenuazione tra la serata e le ore notturne; tempo decisamente perturbato sulle regioni peninsulari, dapprima su Lazio e poi tra Umbria, Marche e Abruzzo. I fenomeni, sempre a prevalente carattere di temporale, risulteranno di forte intensita’ e tenderanno ad attenuarsi solo in forma parziale per fine giornata. Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso o coperto su Sicilia, con temporali, localmente anche intensi, che dal settore occidentale si estenderanno gia’ in mattinata verso la porzione orientale dell’isola per poi parzialmente attenuarsi a fine giornata; condizioni decisamente perturbate su tutte le regioni peninsulari con temporali forti sulla Campania, in rapida estensione a Basilicata, Calabria ionica, Molise e Puglia, dapprima sulla parte centro-settentrionale di quest’ultima regione e dal pomeriggio anche sul Salento. Attenuazione dei fenomeni sulla Calabria ionica e contemporanea intensificazione dei temporali sulla parte tirrenica della regione per fine giornata. Temperature: minime: stazionarie o al piu’ in lieve diminuzione al nord; in lieve aumento al centro e su Sardegna; in aumento piu’ deciso tra Sicilia e regioni meridionali peninsulari; massime: in diminuzione sull’Emilia Romagna e per lo piu’ stazionarie sul resto del nord; in calo piu’ deciso sulle regioni centrali peninsulari, sulla parte settentrionale di Sardegna e sul settore centro-settentrionale di Sicilia; in aumento sul resto del meridione. Venti: deboli variabili sulle zone alpine e sulla Pianura Padana centro-occidentale; moderati nordorientali sul resto del settentrione ma con decisi rinforzi su Liguria di ponente e bora sull’alto Adriatico; da moderati a forti settentrionali o nordorientali sulle regioni centrali peninsulari, su Sardegna e Sicilia occidentale ma con tendenza a divenire moderati o forti occidentali su questa ultima regione; da moderati a forti meridionali sul resto di Sicilia e regioni meridionali, tendenti ad assumere caratteristica di burrasca forte sul Salento; dal pomeriggio tendenza a divenire moderati o forti occidentali sulle regioni del basso Tirreno e di provenienza settentrionale su Molise e Puglia garganica. Mari: mossi o molto mossi l’alto Adriatico e il mar Ligure; da molto mossi ad agitati i rimanenti mari con tendenza a divenire molto agitato il basso Tirreno.

Fonte MeteoWeb