Previsioni Meteo, “fenomeni intensi” al Sud: il bollettino per oggi e domani

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

Fulmini cadono su un campo eolico a Dehlitz, Germania, 3 maggio 2012. ANSA / BERND MAERZIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: diffuse condizioni di instabilita’ interessano la Sicilia e l’Italia peninsulare, specie quella meridionale, mentre un deciso miglioramento interessa gia’ la Sardegna e si estendera’ a gran parte del centro peninsulare e dell’Emilia-Romagna. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: nuvolosita’ diffusa e consistente su gran parte del nord, con precipitazioni anche temporalesche che saranno sparse su Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia, anche diffuse ed intense fino meta’ giornata su Lombardia e Friuli-Venezia Giulia. Fenomeni decisamente piu’ isolati sul resto del nord, specie sull’Emilia-Romagna dove nel pomeriggio rimarranno possibili solo sull’Appennino emiliano con schiarite seppur parziali sul resto della regione e miglioramento anche sulle pianure meridionali di Veneto e Lombardia. Dal pomeriggio precipitazioni moderatamente piu’ estese sul Piemonte, con neve su Valle d’Aosta ed alpi piemontesi oltre i 1500 metri.

Centro e Sardegna: prevalenti schiarite sulla Sardegna seppur con nfulminiubi anche consistenti ma innocue sul settore ovest; nuvolosita’ ancora inizialmente diffusa sul centro peninsulare con precipitazioni isolate, anche temporalesche, con qualche fenomeno ancora intenso al primo mattino sul Lazio meridionale: generale miglioramento dalla tarda mattina/primo pomeriggio, con ampie schiarite che si affermeranno gradualmente su gran parte del centro ad eccezione della toscana centro-settentrionale dove anche nel pomeriggio ed in serata rimarra’ la possibilita’ di locali precipitazioni. Sud e Sicilia: diffusa instabilita’ su tutte le regioni con precipitazioni sparse, anche a carattere temporalesco. Fenomeni anche intensi fino la tarda mattina/primo pomeriggio su Puglia centro-settentrionale, Campania e Sicilia centro-occidentale ma con situazione in miglioramento pomeridiano ad iniziare da Molise, nord Puglia e Sicilia nord-occidentale mentre nel pomeriggio le precipitazioni intense saranno possibili sul resto dell’isola, sui settori tirrenici di Basilicata e Calabria e sulla Puglia meridionale. Temperature: minime in generale calo al centro-nord, anche marcato su Sardegna, Toscana ed Appennino settentrionale, stazionarie su Sicilia e regioni meridionali o in lieve aumento su Sicilia orientale ed aree ioniche di Basilicata e Calabria; massime in lieve aumento su Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia e coste abruzzesi, in generale calo sul resto d’Italia specie sulle regioni meridionali peninsulari. Venti: moderati occidentali sulla Sardegna con forti rinforzi sul settore nord; mediamente moderati meridionali su Liguria, al sud e sul centro peninsulare, con rinforzi forti o di burrasca su Sicilia, Calabria e Puglia e, da sud-ovest, su Toscana, Liguria di levante ed alto Lazio; deboli meridionali con locali rinforzi sull’Emilia-Romagna, mediamente deboli orientali sul resto del nord. Mari: agitato tendente a molto agitato il mar ligure; agitati mare di Sardegna, Tirreno centrale e medio-basso Adriatico, con moto ondoso in diminuzione sull’Adriatico; molto mossi tutti i restanti mari.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica pioggia-intensale previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nuvolosita’ variabile a tratti intensa specialmente sulle aree alpine e prealpine centrorientali dove si potranno avere delle residue precipitazioni, che risulteranno a carattere nevoso al di sopra dei 1500 metri; un graduale miglioramento e’ previsto dal tardo pomeriggio. Centro e Sardegna: cielo da parzialmente a molto nuvoloso sulle regioni tirreniche e sull’Umbria con deboli fenomeni mattutini sulla Toscana e sulla Sardegna ma in rapida attenuazione dalla tarda mattinata; poche nubi altrove. Sud e Sicilia: addensamenti consistenti su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia centromeridionale con piogge sparse che localmente risulteranno piu’ intense assumendo anche carattere di rovescio o temporale, in miglioramento pomeridiano a partire dai settori occidentali; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Temperature: minime in diminuzione, piu’ marcata sulle regioni centro-meridionali, senza variazioni di rilievo su Sardegna, Puglia, Sicilia e Calabria; massime in lieve flessione sul nord-est e sulle estreme regioni meridionali, in aumento su Sardegna e Valle d’Aosta, generalmente stazionarie altrove. Venti: da deboli a moderati occidentali sull’alta Sardegna e sulle coste laziali e toscane; deboli dai quadranti settentrionali su Sicilia, Calabria e Puglia con locali rinforzi, da quelli occidentali sul restante centro-sud; deboli variabili al nord. Mari: molto mosso localmente agitato il mar ligure; molto mossi il mar di Sardegna, il Tirreno settentrionale e lo Ionio; mossi i restanti bacini, molto mosso al largo lo stretto di Sicilia.

Fonte MeteoWeb