Omicidio nella notte nel reggino

La vittima è stata freddata a colpi d’arma da fuoco sull’uscio di casa

1323058-PistolaAlle prime ore di oggi, a Riace, ignoti hanno ucciso Ienco Ernesto, 31enne del posto, freddato con alcuni colpi di arma da fuoco mentre si trovava sull’uscio di casa sita quella C.da Iannino. La vittima era figlia dell’imprenditore Ienco Nicola, morto a seguito delle lesioni riportate nell’agguato in cui è stato coinvolto nel marzo del 2011.

Sul posto sono intervenuti i militari della Compagnia Carabinieri di Roccella Jonica e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Locri nonchè il S. Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Locri dott. Arcadi. Le serrate indagini dei Carabinieri, su cui è d’obbligo il massimo riserbo, non escludono, al momento, alcuna pista ed alcun movente.