Omicidio del piccolo Cocò: i due presunti killer già in carcere per estorsione

Notificata l’ordinanza ai due presunti killer di Giuseppe Iannicelli, della compagna e del piccolo Cocò Campolongo

cocòL’ordinanza di custodia cautelare per triplice omicidio (di Giuseppe Iannicelli, della compagna e del piccolo Cocò Campolongo) è stata notificata ai due indagati in carcere: Cosimo Donato, 38 anni, e Faustino Campilongo, 39 anni, sospettati di essere i killer del piccolo Cocò, erano stati infatti arrestati nel dicembre scorso per tentata estorsione in concorso ai danni di un imprenditore.

I due avevano preteso di essere assunti e pagati senza lavorare, ed ora devono rispondere di triplice omicidio e distruzione di cadavere.