Nuovo libro su Antonello Da Messina: la storia, la personalità artistica e le tecniche: domani la presentazione al Monte di Pietà

antonello da messinaConoscere Antonello da Messina da vicino con un nuovo libro che ne analizza fino in fondo la personalità artistica. Ci sono molti aspetti fin ora inesplorati e poco conosciuti che i lettori potranno apprezzare nel volume Around Antonello da Messina: Reintegrating Quattrocento Culture, a cura di Michael W. Kwakkelstein e Bette Talvacchia, (Centro Di – Istituto Universitario Olandese di Storia dell’Arte, Firenze 2014). Domani la presentazione al pubblico, alle 17,30, nei locali del Monte di Pietà. Attraverso i saggi di autorevoli studiosi (Antonio Natali, Jill Dunkerton, Roberto Bellucci, Carl Brandon Strehlke, Ken Sutherland, Mark Tucker, Bette Talvacchia, Gervase Rosser, Elizabeth Perkins, Victor M. Schmidt, Francesca Marini) il libro traccia un suggestivo profilo della personalità artistica del grande artista messinese, utilizzando innovative tecniche di laboratorio, formulando una stringente analisi dei caratteri formali delle sue opere nonché operando un’analisi del contesto culturale e sociale alla luce dei risultati prodotti dalla ricerca più recente. A discuterne i contenuti – insieme ai curatori – ci saranno Gioacchino Barbera, direttore del Museo Regionale di Palazzo Abatellis di Palermo, e Salvatore Bottari, docente di Storia Moderna nell’Università di Messina. Introdurrà e coordinerà i lavori Milena Romeo.
La presentazione del libro concluderà la due giorni dedicata ad “Antonello e la cultura del Rinascimento in Sicilia”, organizzata dal Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche dell’Università di Messina, ALuMnime (Associazione ex-allievi Studiorum Universitas Messanae), ERSU Messina (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario), Società Messinese di Storia Patria, Associazione Antonello da Messina, con il patrocinio di SISEM (Società Italiana per la Storia dell’Età Moderna) e dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti.