Nizza di Sicilia, tentò un furto: adesso deve scontare sei mesi

Giovanni Cananzi è stato fermato in provincia di Reggio per un reato perpetrato nel 2012

arresti-manetteE’ stato tratto in arresto a Palmi, in provincia di Reggio Calabria, Giovanni Cananzi, 30enne di Nizza di Sicilia, già noto alle forze dell’ordine. Il fermo è scattato in esecuzione al provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Messina poiché lo stesso era stato condannato a sei mesi di reclusione per tentato furto aggravato. I fatti risalgono al 2012.