Niscemi (CL): uccide la compagna con 5 colpi d’arma da fuoco, camionista 54enne confessa il delitto

La giovane donna, a Niscemi da alcuni anni, sarebbe stata ammazzata dopo l’ennesima lite con il suo compagno molto più grande di lui

l43-pistola-120906103815_bigIl camionista di 54 anni che ieri sera ha ucciso con almeno cinque colpi d’arma da fuoco la convivente 23enne Ana Maria Florin, nel cuore del centro storico di Niscemi, ha confessato il suo delitto anche davanti al magistrato della Procura di Gela. L’uomo, sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, si era costituito poco dopo ai carabinieri; è stato condotto in carcere dopo un lungo interrogatorio protrattosi fino a notte. La giovane donna, a Niscemi da alcuni anni, sarebbe stata ammazzata dopo l’ennesima lite con il suo compagno molto più grande di lui. Il corpo della romena e’ stato ritrovato all’interno di un’abitazione, a qualche metro dall’uscio. A scatenare la furia omicida sarebbe stata la gelosia dell’uomo, all’origine di frequenti litigi.