‘Ndrangheta: in carcere l’ex giudice di Reggio Vincenzo Giglio

Reggio, torna in galera l’ex giudice Vincenzo Giglio: deve scontare il residuo di un anno e 9 mesi

vincenzo-giglio

Diventa definitiva la condanna a 4 anni e 5 mesi di carcere per l’ex giudice del Tribunale di Reggio Vincenzo Giglio. Stamani l’ex giudice, che stava scontando la condanna agli arresti domiciliari, è stato accompagnato presso il carcere della città dei Bronzi per scontare il residuo della pena: un anno e 9 mesi.  Giglio è condannato per corruzione, rivelazione del segreto d’ufficio e favoreggiamento alla ‘ndrangheta (al clan Valle-Lampada in particolare).