Motta San Giovanni (Rc): il sindaco risponde a Crea sul “degrado” al cimitero di Ciosso [FOTO]

Cimitero Lazzaro (6)“Ancora una volta sono costretto a rispondere ad un articolo del sig. Crea Vincenzo che, ben sapendo dell’intervento di manutenzione in corso nel cimitero di Ciosso, maldestramente, ha inviato foto datate, non rispondenti all’attualità e risalenti al momento in cui si è verificato un distacco degli intonaci interni ad una cappelletta cimiteriale, dove da giorni stiamo lavorando per rendere accogliente il luogo di preghiera nel rispetto dei nostri cari defunti”, scrive in una nota il sindaco di Motta San Giovanni Paolo Laganà. “L’allegata documentazione fotografica risalente a qualche giorno addietro dimostra senza dubbio alcuno un’altra storia rispetto a quelle che questo noto avversario politico rappresenta sistematicamente all’opinione pubblica. L’occasione -prosegue- è per ringraziare la protezione civile “Garibaldina di Motta San Giovanni che da giorni, in accordo con il Comune di Motta San Giovanni, è intervenuta tanto nel cimitero interessato quanto nell’asta di avvicinamento del borgo di Ciosso, ben tenuto ma privo, purtroppo, di un collegamento stabile con la vicina viabilità provinciale: collegamento più volte richiesto, ma senza successo, agli enti sovracomunali. Inutile ricordare – aggiunge- l’obbligo di verifica in capo a chi pubblica notizie e la necessità di rappresentare la verità delle cose nel rispetto di chi legge. A conclusione dei lavori di manutenzione della chiesetta sarà mia cura darne notizia. Assicuro ancora una volta i miei concittadini sull’impegno dell’amministrazione comunale”, conclude il sindaco.