Messina: sequestro per 800mila euro a noto imprenditore legato alla consorteria criminale dei “Picanello”

L’odierno sequestro si aggiunge a quello già eseguito nello scorso mese di luglio, per un valore di euro 3,5 milioni

dia-3La Sezione Operativa D.I.A. di Messina, coordinata dal Centro Operativo D.I.A. di Catania e su disposizione del locale Tribunale, sta eseguendo un ulteriore sequestro di beni immobili, a carico dell’imprenditore BUCCERI Concetto, attualmente detenuto per concorso esterno in associazione mafiosa e ritenuto far parte della consorteria criminale dei “PICANELLO”, collegata al clan mafioso etneo dei “SANTAPAOLA”.

L’odierno sequestro, per un valore complessivo di circa 800.000 euro, realizzato su proposta del Direttore della D.I.A. al termine di una complessa ed articolata attività investigativa, si aggiunge a quello già eseguito nello scorso mese di luglio, per un valore di euro 3,5 milioni.