Messina, Provinciale al buio: il Comune intervenga

Una situazione che si protrae da troppo tempo: Carreri e Carbone scrivono all’assessore De Cola

buio provinciale messinaCon una lettera indirizzata all’assessore Sergio De Cola, il consigliere comunale del Pdr Nino Carreri, affiancato dal rappresentante della terza circoscrizione Giovanni Carbone, ha segnalato le disfunzioni nell’illuminazione pubblica che si protraggono da diversi mesi nel rione Provinciale. A giudizio dei due scriventi l’impianto vetusto e inadeguato manifesta ciclicamente i propri limiti: “Non a caso spesso, dopo ogni pioggia di media intensità o ad ogni sciroccata, qualcosa va in tilt ed i cittadini sono costretti a fare i conti con il pericolo costante dell’oscurità che fa risaltare la mancata manutenzione di marciapiedi e botole che diventano vere e proprie minacce per la pubblica incolumità. Senza contare poi i numerosi  atti vandalici commessi ai danni della cabina di alimentazione posta all’interno della villa Dante che hanno provocato per intere settimane il buio più totale”. Una situazione kafkiana in una realtà dove lavorano imprenditori e piccoli artigiani, sbigottiti dall’assenza d’iniziativa da parte del Comune. Carreri e Carbone, infatti, sottolineano come il territorio sia abbandonato a se stesso, a dispetto dei bisogni primari che salgono “dal basso”. De Cola viene così interpellato per “imprimere una svolta alla programmazione della manutenzione degli impianti di illuminazione, indicando chiaramente agli uffici, egregiamente diretti dall’ing. Amato, di procedere alla definizione di un programma di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutto l’impianto di illuminazione del Rione“.