Messina, patto territoriale per l’anno scolastico 2015-2016 dedicato a Danilo Dolci

Messina, il nuovo Patto territoriale dell’anno scolastico 2015/16 è dedicato a Danilo Dolci, personaggio di spicco nell’ambito dell’educazione e della formazione che ha dedicato la sua vita agli “ultimi”

Comune di Messina Palazzo ZancaDomani, martedì 27, alle ore 10, nella Sala Ovale di Palazzo Zanca, è in programma una conferenza stampa e alle 10,30 un incontro dibattito con Amico Dolci, figlio di Danilo, per illustrare il nuovo Patto territoriale dell’anno scolastico 2015/16 dedicato a Danilo Dolci, personaggio di spicco nell’ambito dell’educazione e della formazione che ha dedicato la sua vita agli “ultimi”. Trasferitosi da Trieste, sua città natale, in Sicilia, Danilo Dolci si è speso per ridare voce in particolare ai ragazzi che vivevano condizioni estreme di povertà e di emarginazione e la sua azione risulta ancora più significativa perché i contesti in cui ha scelto di operare erano caratterizzati da una forte componente mafiosa che impediva qualunque visione di sviluppo economico, sociale e culturale a chi viveva quella situazione. Oggi, lunedì 26, dalle 14 alle 18, presso l’Università degli studi di Messina, si terrà un seminario di studio “Danilo Dolci tra maieutica ed emancipazione”, coordinato dalla prof.ssa Caterina Benelli. A conclusione del seminario, Amico Dolci proporrà un’esperienza di laboratorio maieutico.