Messina, Ospedale Piemonte: Catania promuove gli emendamenti Dr

Il segretario della Cst Uil perora la causa del ddl Picciolo-Formica. Sciolta ogni riserva: non ci sono dubbi sulla permanenza e sull’operatività del futuro pronto soccorso

ospedale piemonte pronto soccorsoE’ il tempo di mettere da parte ogni forma di egoismo politico personale e guardare al bene della collettività che si rappresenta, in tal senso la UIL di Messina condivide pienamente l’emendamento proposto dalla VI Commissione dell’Ars che in maniera inequivocabile e senza alcuna necessità di ulteriore interpretazione individua nel nosocomio di Viale Europa il mantenimento di un Pronto soccorso d’eccellenza, con tutti i reparti connessi ovvero una struttura di primo livello che a pieno regime dovrà rappresentare un fiore all’occhiello per la sanità siciliane e non solo messinese”. Lo afferma il Segretario Generale della Cst Uil di Messina, Carmelo Catania, confidando nella compattezza della deputazione messinese all’Ars per un felice esito del Ddl che dalle 16 verrà sottoposto al giudizio dell’Aula.