Messina, Ospedale Piemonte: Ardizzone scettico sul Pronto Soccorso che verrà

Il presidente dell’Ars ha invocato chiarezza, tentando di prevenire le criticità che rischiano di palesarsi

presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Giovanni ArdizzoneIl futuro pronto soccorso del Piemonte sarà diverso rispetto a quello che abbiamo conosciuto sinora. Ne è certo l’onorevole Ardizzone, presidente dell’Ars e lettore critico del via libera arrivato dal Ministro Lorenzin. “Nella nota - spiega l’esponente dell’Udc – si fa riferimento ad un pronto soccorso di base, che è cosa ben diversa dal pronto soccorso attuale“. Il numero limitato di specialità previste renderebbe la struttura incompleta, per questa ragione Ardizzone invoca chiarezza sui dettagli e promette contestualmente un emendamento per valorizzare l’altra struttura, quella sì dismessa, dell’Ospedale Margherita, nella speranza di farla rinascere almeno come cittadella della cultura.