Messina, le coop non pagano? Rescindiamo i contratti

La Cgil alza il tiro nel campo delle politiche sociali cittadine: “così non si può andare avanti”

fp cgil messinaLa Fp-Cgil di Messina, nella persona di Clara Crocè, ha chiesto ufficialmente al Comune e all’assessore Santisi di rescindere gli appalti alle cooperative che non pagano i lavoratori: “è necessario correre ai ripari. I lavoratori che sono impegnati nei servizi della 328 sono tutti alla fame. Quasi tutte le cooperative hanno iniziato i servizi nel mese di maggio e, tranne qualche eccezione, hanno liquidato una sola mensilità” rilevano dal sindacato chiedendo un intervento diretto dell’Amministrazione.