Messina, l’Ars blocca l’inceneritore nella Valle del Mela

I 5 Stelle ottengono l’approvazione di una mozione che vincola l’Esecutivo regionale: i comitati ambientalisti esultano e alzano la posta

manifestazione no css ram milazzo (7)L’Assemblea Regionale Siciliana, nella giornata di ieri, ha approvato la mozione a 5 Stelle presentata da Valentina Zafarana con la quale il consesso parlamentare impegna il Governo a bloccare ogni ipotesi di riconversione della centrale termoelettrica in inceneritore. “E’ il frutto di un lavoro fatto fianco a fianco con i cittadini e i comitati No Ram-No Css” sottolinea la deputata messinese rilanciando la lotta per il risanamento della Valle del Mela. Intanto gli attivisti, che hanno manifestato la propria contrarietà all’abbandono dell’aula da parte dell’assessore all’Energia Vania Contrafatto, hanno dettato l’agenda: a loro giudizio i sindaci del comprensorio dovrebbero a questo punto indire referendum comunali per rafforzare il peso elettorale del No all’inceneritore.