Messina, frana sulla A18: iniziano i rilievi col drone e laser scanner

Iniziate le operazioni di rilievo e monitoraggio del fenomeno franoso che ha interessato l’autostrada A18 Catania-Messina all’altezza del Comune di Letojanni

frana letojanni3Il dipartimento regionale tecnico della Regione siciliana inizierà questa mattina, utilizzando anche drone e laser scanner, le operazioni di rilievo e monitoraggio del fenomeno franoso che ha interessato l’autostrada A18 Catania-Messina all’altezza del Comune di Letojanni, in località Sillemi. “Le attività sono finalizzate a fornire all’ufficio del Genio civile di Messina, interessato per competenza territoriale, le informazioni necessarie a individuare con immediatezza le ipotesi di interventi urgenti e a quantificare le somme necessarie per il ripristino della normale viabilità in tempi brevi e in condizioni di sicurezza”, come dice l’assessore alle Infrastrutture Giovanni Battista Pizzo. “Riteniamo – aggiunge – che sia prioritario il rispetto dell’incolumità dei cittadini e l’ìntegrità dei territori. Il patrimonio infrastrutturale, messo a dura prova in questi anni, va salvaguardato con ogni sforzo possibile da parte di questo governo”.