Messina, festa della Marineria: domani la cerimonia d’inaugurazione

All’interno della manifestazione si terrà una rievocazione curata dalla Compagnia d’Armi Rinascimentale della Stella. Navette bus dell’Atm previste per tutta la giornata

marina militareSi svolgerà domani, mercoledì 7 ottobre, alle ore 10, all’interno della Base Navale della Marina Militare, in zona Falcata, la cerimonia d’inaugurazione della “Festa della Marineria”, nel corso della quale si terrà una dimostrazione rievocativa a cura della Compagnia d’Armi Rinascimentale della Stella di Messina e la presentazione dell’iniziativa da parte dell’ammiraglio Nicola de Felice, Comandante Marittimo Sicilia. Saranno presenti Enzo Maiorca, detentore di record in apnea e Medaglia d’oro al merito di Marina e sua figlia Patrizia, stella d’oro al merito sportivo del CONI. Cenni storici della battaglia a cura del CF Maurizio Lucariello.

E già dalle 9 dello stesso giorno la Base Navale sarà aperta al pubblico e visitabile, con gli stand espositivi e le attività dimostrative dedicate ai giovani e non solo. Sono attesi numerosi visitatori sia croceristi che cittadini provenienti da tutto l’Hinterland per trascorrere una splendida giornata all’insegna della cultura per il mare e la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale.

atm mesL’ampio programma della giornata prevede , tra l’altro, nel corso del pomeriggio due convegni uno sul tema “Il mare quale fonte di cultura, benessere e sviluppo: quali progetti tecnologici per Messina e la Sicilia” (ore 15.40), con la presentazione del progetto “Flotta verde della Marina Militare”, moderato dall’Ammiraglio Fabio A. Giulietti Virgulti, Direttore dell’Arsenale M.M. di Augusta e introdotto dal Prof. Eugenio Guglielmino, docente dell’Ateneo peloritano e l’altro, alle ore 17.30, dedicato a “La cultura marinaresca di fronte al fenomeno sociale della salvaguardia dell’ambiente e della vita umana in mare”, moderato dal Capitano di vascello Santo Giacomo Legrottaglie, Comandante del supporto logistico della Base Navale di Messina e introdotto dalla Prof.ssa Maria Assunta Lo Gullo, docente dell’Università di Messina.

La zona Falcata è raggiungibile anche mediante la linea urbana ATM con la Navetta “S. Salvatore” che collega Cavallotti – Piazza Cairoli – Piazzale Totaro con diverse corse giornaliere, il tutto grazie alla strettissima collaborazione e la proficua sinergia tra Marina Militare, Università degli Studi di Messina e Comune di Messina.

[foto d'archivio]