Messina, #DiventeràBellissima anche la Zona Falcata?

Vento dello Stretto e il network ZDA trovano in Musumeci, Formica e Ioppolo i loro intermediari: un’interrogazione regionale vuol fare chiarezza su quel tratto cittadino

zona falcata messinaHanno preso carta e penna e si sono appellati alla Regione affinché sia sgomberato il campo da ogni equivoco sul futuro della Zona Falcata. Sono Piero Adamo, consigliere comunale in quota Vento dello Stretto, Ferdinando Croce e Francesco Rizzo, che hanno trovato in Musumeci, Formica e Ioppolo i loro intermediari. Questi ultimi hanno così spedito un’interrogazione alla dottoressa Marina Trimarchi per conoscere “le ragioni di stallo in cui è piombata la bonifica dell’area e sollecitare le Autorità regionali ad una pronta soluzione“. Nel testo si rammenta la presenza della carcassa dell’inceneritore di San Raineri e l’importanza di riqualificare il territorio in chiave turistica. Da qui la ragionevole richiesta di garanzie sugli interventi da compiere, invocando certezze in merito alla tempistica dell’iter e collaborazione fra le istituzioni, fosse solo per evitare lo scollamento col territorio registratosi in passato.