Messina-Catania, quanti smottamenti: traffico in tilt sulla Statale

Dopo la frana di venerdì scorso a Capo Alì, stamane è stata chiusa l’A18 all’altezza di Letojanni. Traffico sospeso in entrambe le direzioni

frana letojanni3Prima c’è stata l’ennesima frana a Capo Alì: sabato scorso quel tratto martoriato è stato chiuso per un altro esasperante distacco dalla parete rocciosa, causato dalle condizioni meteorologiche avverse. Stamane è stata funestata l’autostrada: l’A18, infatti, risulta chiusa in entrambe le direzioni fra Roccalumera e Letojanni. Ancora una volta è stato uno smottamento a determinare il provvedimento, con massi e terriccio che hanno invaso la carreggiata lato monte. Il traffico è paralizzato e le autorità stanno deviando i mezzi lungo la Statale. Salvatore Pirrone, direttore generale del Cas competente sull’arteria, ha spiegato che i massi da principio si erano fermati sul guard-rail, ma poi hanno progressivamente invaso le corsie. Da qui la decisione di chiudere preventivamente il tratto e di vincolare l’uscita a Taormina per chi viene da Catania e a Roccalumera per chi viene da Messina. I tecnici del Consorzio, assicura lo stesso, sono già pronti ad intervenire, affiancati dagli uomini della Protezione Civile e del Genio Civile. Intanto, sulla Statale 114, si registrano code chilometriche, soprattutto nei pressi di S.Teresa di Riva, Roccalumera, Furci e S.Alessio.