Messina, bye bye Sogas: l’ex Provincia Regionale cede le quote

Il commissario, Filippo Romano, è passato dalle parole ai fatti: l’Aeroporto dello Stretto non è considerato strategicamente utile. Ma gli oneri politici di questa scelta vengono scaricati sulle precedenti Amministrazioni…

provincia regionale messinaLa Città Metropolitana di Messina ha approvato il bando relativo all’avviso di gara a procedura ad evidenza pubblica per la cessione di azioni e quote di società partecipate dichiarate dismissibili e, contestualmente, ha determinato la cessione dell’intera partecipazione detenuta nella Società di Gestione dell’Aeroporto dello Stretto, pari al 14,96%, al valore nominale di 463.809,36 euro.

Nella scelta di dismissione delle quote “SoGAS”, sottolineano da Palazzo dei Leoni, non vi è alcuna valutazione politica: questa, infatti, è stata già compiuta irrevocabilmente a suo tempo dal Consiglio provinciale, organo a cui spettava l’esclusiva competenza sulle partecipazioni azionarie.

Pertanto, la procedura adottata dal Commissario Straordinario, Filippo Romano, rispetta le disposizioni contenute nella deliberazione consiliare n. 100 del 23 agosto 2011 ed è in linea con l’attuazione della spending review necessaria in un momento di grave difficoltà finanziaria di Palazzo dei Leoni.