Messina, “Anche oggi non mi ha sparato nessuno”: sabato la presentazione del romanzo di Riccardo Arena

Il 24 ottobre, nel Salone degli Specchi, si terrà la presentazione del libro di Arena. Presidente dell’ordine dei Giornalisti di Sicilia, ha pubblicato l’opera con LE.I.MA. di Palermo

riccardo arena libroSabato 24 ottobre 2015, alle ore 11.00, nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, sede della Città Metropolitana di Messina, appuntamento per la presentazione del libro “Anche oggi non mi ha sparato nessuno” di Riccardo Arena. All’incontro, oltre all’autore, parteciperanno il giornalista Nuccio Anselmo, cronista di giudiziaria e vice caposervizio della Gazzetta del Sud ed il giudice Mario Samperi, presidente della seconda sezione penale del Tribunale di Messina.

L’incontro, organizzato in collaborazione con la libreria Bonanzinga e con l’Ordine professionale degli Avvocati di Messina, per i quali è accreditato ai fini della formazione permanente, è curato e coordinato dalla giornalista Rachele Gerace. Riccardo Arena, presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, è cronista di giudiziaria al Giornale di Sicilia e collabora con La Stampa, Panorama, Il Foglio e l’agenzia AGI.

L’autore, in questo secondo romanzo, con l’esperienza da cronista che gli è propria, si destreggia all’interno di un racconto complesso in cui la voce del narratore si sdoppia, fondendosi con le mille voci dell’informazione ufficiale e non e creando un tessuto narrativo avvincente e paradossale.

In un mondo che vive secondo il ritmo della notizia battuta dalle agenzie, dello scoop inseguito ad ogni costo, delle esternazioni, delle condivisioni e dei titoli di giornale ad effetto, un ufficiale dei carabinieri abbandona il suo ritiro da Cincinnato per tornare in prima linea e seguire le indagini sull’evasione di Cataldo Orchi, il capo della mafia – svenduta e pubblicizzata come inesistente – al quale è legato da antichi precedenti. Comincia così una caccia all’uomo sorprendente e incalzante, che porterà al disvelamento di una fitta rete di legami e complotti.