Max Pezzali ad Acireale: 25 anni di emozioni [FOTO]

Max Pezzali (4)Il Palatupparello, sabato sera, si è goduto il concerto del cantautore Max Pezzali, che nell’unica tappa siciliana, ha fatto atterrare la sua “Astronave di Max” ad Acireale, in un viaggio nel tempo in quasi 25 anni di musica. Tantissimi i fan accorsi da tutta la Sicilia, ma anche dalla Calabria e dalla Puglia. Sul palco una scenografia capace di creare un’atmosfera da fantascienza, capace di ricreare un futuro un po’ “retrò”. Effetti non straordinari, ma speciali. Tantissimi i brani intonati da Max insieme al pubblico, partecipe, come sempre. Non sono mancati i grandi classici del cantautore lombardo come “L’universo tranne noi”, “Gli anni”, “La dura legge del gol”, “Sei un mito”, “Hanno ucciso l’uomo ragno”, “Come mai”, “Nessun rimpianto”, “Tieni il tempo”. Canzoni che hanno segnato un’epoca dal 1991 ad oggi, che hanno regalato emozioni a tutti i presenti, facendo tornare adolescenti molti dei fan presenti al Palasport. Una serata trascorsa con un vecchio amico, nonchè un bravissimo artista capace, con la sua semplicità di conquistare il pubblico di ogni età. L’organizzazione è stata curata dalla Giuseppe Rapisarda Management che, ancora una volta, ha gestito in maniera impeccabile l’intera serata e l’evento per tutta la sua durata.

Giovanni Remigare